TUTELE ADEGUATE PER NAVIGARE TRA LE NUOVE TECNOLOGIE

Nasce digitaLegal, una rubrica in materia di diritto delle nuove tecnologie

Niente paura, non sarà niente di troppo tecnico, teorico o complicato. Se vuoi imparare il diritto, meglio che tu ti iscriva a giurisprudenza! Tra queste righe, quindi, non leggerai le arringhe di un Azzeccagarbugli, ma dei consigli pratici sul come usare legalmente le nuove tecnologie. È arrivato il momento di guardarci attorno e capire che il mondo si sta evolvendo e con esso il nostro assetto normativo. Oggi dobbiamo confrontarci con situazioni che fino a trent’anni fa erano pura fantascienza e il nostro quadro normativo è chiamato ad adattarsi all’innovazione, garantendoci uno stesso livello di tutela.  

Nei prossimi mesi, scopriremo insieme le numerose implicazioni legali connesse all’utilizzo quotidiano delle tecnologie. Parleremo di Whatsapp, Telegram e degli altri gestori di messaggistica istantanea, di Facebook, Instagram e altri social network, ma non solo. Impareremo a proteggere i nostri dati personali, a tutelare la nostra web reputation e a riconoscere i più diffusi reati cyber. Potrai apprendere come muoverti in un e-commerce, per difendere la tua privacy e i tuoi diritti da consumatore, salvandoti pure dal marketing selvaggio. Ci sarà spazio anche per gli imprenditori: capiremo come le tecnologie ci possono essere d’aiuto, tutelando sia i vostri clienti che il vostro business. Se hai dei figli, o se sei un educatore, esploreremo gli scudi online che potrai attivare sin da ora, per tutelare il minore dai pericoli del mondo virtuale.

È come un corso di formazione periodico, dal taglio scientifico, ma senza la teoria, grazie ad esempi e casi pratici.

Già moltissime persone si stanno adeguando a questo cambiamento, accogliendolo in modo positivo. Si informano e provano a capire di più di privacy, web reputation e identità digitale. Il confine tra reale e virtuale si sta sempre più assottigliando. È un’evoluzione che ci sta regalando delle nuove sfide, offrendoci l’opportunità di progredire ulteriormente, ma dobbiamo essere pronti a capire il cambiamento che stiamo vivendo.

Se ti ho incuriosito, ti aspetto ogni martedì sul Bresciaoggi. Non mancare!

Foto da Pixabay
Primo articolo della rubrica DIGITALEGAL pubblicato sul Bresciaoggi del 6.10.2020